Site name

Progetto Riabilitativo individuale (PRI) ex art. 26 della L. 833/78

Le attività sanitarie di riabilitazione, ad eccezione di quelle di terapia fisica e strumentale richiedono obbligatoriamente la presa in carico clinica globale della persona. A tal fine sono predisposti un Progetto Riabilitativo Individuale (PRI) e uno o più Programmi Riabilitativi (PR) per la realizzazione dello stesso PRI.

Il PRI è elaborato dall’équipe riabilitativa, coordinata dal medico responsabile del centro che risulta essere il medico responsabile del PRI e provvede a garantire un flusso costante d’informazioni da e con il medico di famiglia e con tutte le strutture coinvolte nel percorso riabilitativo.

Il PRI è modificato, adattato e nuovamente comunicato all’utente/paziente ed agli operatori qualora si verifichino cambiamenti sostanziali degli elementi in base ai quali è stato elaborato (bisogni, preferenze, menomazioni, abilità-disabilità residue, limiti ambientali e di risorse, aspettative, priorità) anche in relazione ai tempi, alle azioni o alle condizioni precedentemente definiti.

All’interno del PRI il programma riabilitativo definisce le aree di intervento specifiche, gli obiettivi a breve termine, i tempi e le modalità d’erogazione degli interventi, gli operatori coinvolti, la verifica degli interventi. Il PRI con i suoi programmi hanno durata contenuta nei 180 giorni in genere, a parte le gravi patologie a carattere involutivo.

Per i casi stabilizzati nella loro condizione di non perfetto recupero funzionale è possibile prevedere l’attivazione di cicli riabilitativi su base annua.

Image

Prenota

Vuoi prenotare una visita presso il nostro Centro? Consulta la pagina che offre tutte le informazioni utili e le indicazioni per raggiungerci.